Featured Post

I 9 passi di un agente immobiliare verso il professionismo

Come diventare un Agente Immobiliare di Successo? Abbiamo osservato che per poter diventare agenti immobiliari professionali di successo occorre compiere questi nove passaggi fondamentali. 1. Amp (Atteggiamento mentale positivo). Un atteggiamento mentale positivo è fondamentale per realizzare ogni cosa,...

Read More

Piano Casa: in arrivo 60 miliardi

Posted by Justimmobili | Posted in Mercato Immobiliare | Posted on 29-06-2009

Tags: , ,

1

Piano Casa 2009Entro domani 30 giugno le Regioni dovranno dotarsi di una legge ad hoc per rilanciare l’edilizia. Le, previsioni dicono che il Piano Casa dovrebbe procurare un’indotto per l’economia di ben 60 miliardi di euro tra il 2009 ed il 2012 e quindi ad una crescita del settore edile del 30%.

Si può giò costruire in Lombardia dove Formigoni ha già approvato un piano da 316 milioni di euro. Nel Lazio chi demolirà casa in una zona Parco, potrà ricostruire altrove aumentando del 50% la cubatura, mentre in Basilicata si sale addirittura al 60%. In Campania chi trasforma un Capannone in abitazione ha un bonus cubatura del 35%. In Sardegna invece si potranno abbattere le abitazioni dei centri storici che deturpano il territorio, costruite dopo gli anni 50 . Rimangono ancora ferme: Calabria, Liguria, Molise e Abruzzo dove nelle città interessate dal sisma il voverno ha destinato 4,2 miliardi dieuro.

Ecco le LINEE GUIDA dettate dal GOVERNO:

  • Ampliamento degli Edifici residenziali e della superficie coperta degli altri nel limite del 20%
  • Adeguamento degli Standard qualitativi degli edifici costruiti prima del 1989 (purché non sottoposti a vincoli di conservazione); possibile chiedere abbattimento ricostruzione con aumento di cubatura fino al 30% degli edifici residenziali e 35% con tecniche di bioedilizia ed energie rinnovabili
  • Rigoroso rispetto dei vincoli ambientali e paesaggistici con divieto assoluto di ampliamento per immobili abusivi
  • Agevolazioni fiscali da parte dei Comuni
  • Lo scorso 2 aprile il governo ha dato alle Regioni tempo fino al 30 giugno per approvare un provvedimento che recepisse le indicazioni emerse dalla Conferenza congiunta a Palazzo Chigi in materia di semplificazione delle procedure edilizie e incentivi economici legati all’aumento delle volumetrie e all’utilizzo di materiali e tecnologie per il risparmio energetico
The following two tabs change content below.
Specializzato in Web Marketing Immobiliare e nella Realizzazione di Siti Web per Agenzie Immobiliari

Leave a Reply