Featured Post

Compri casa per la prima volta? Gli 8 consigli di idealista.it

Comprare casa non è semplice e chi sta cercando lo sa bene. Si tratta di una scelta importante, che in quanto tale richiede le giuste dosi di impegno, pazienza e attenzione. Chi cerca casa deve muoversi con cautela, valutare bene tutte le opportunità e poi agire. Se questo consiglio è valido per chi...

Read More

Quale pubblicità utilizzare per vendere meglio nel settore immobiliare? Parte 1

Posted by Max Zoccarato | Posted in Marketing Immobiliare, Pubblicità Immobiliare | Posted on 02-06-2012

Tags: , , , , , ,

0

pubblicità immobiliare

Anche questo articolo verrà suddiviso in tre parti. PARTE PRIMA

 

La scelta del tipo di pubblicità da utilizzare per vendere non è così scontata come si può pensare.

 

Normalmente si utilizzano volantini o il web, ma non necessariamente queste due forme pubblicitarie sono adatte al prodotto che si deve vendere.

 

Non si può utilizzare il volantino per vendere un area edificabile, così come la vendita di un prodotto di èlite è inutile un volantino brevi mano distribuito al mercato…

 

Per ogni prodotto si deve studiare la forma pubblicitaria più adeguata.

Anche quando si decide di utilizzare un portale Immobiliare o una rivista Immobiliare ci si dovrebbe chiedere se è adatta al tipo di clientela che si vuole raggiungere.

La maggioranza delle riviste o portali, indicano il numero di contatti come il loro punto di forza, ma i contatti non sono necessariamente clienti interessati al prodotto in vendita, sono solo persone che hanno visto la pubblicità.

 

Per stabilire se una rivista o un portale o qualsiasi altra forma di pubblicità utilizzata è giusta, si deve partire da un altro punto. Quanti dei potenziali contatti hanno realmente fissato un appuntamento per il prodotto pubblicizzato e quanti hanno poi concluso l’affare?

 

Meglio una pubblicità che porti meno contatti, ma più appuntamenti.

 

Sarebbe bene, fare un monitoraggio dei risultati ottenuti da una certa forma di pubblicità rispetto ad un altra per avere un quadro chiaro su quale mezzo pubblicitario conviene continuare a investire. Un metodo semplice è assolutamente gratuito è quello di chiedere al cliente, in quale modo è venuto a conoscenza dell’appartamento in vendita.

 

Si dovrebbe anche creare uno schema che consenta di sapere dove è ubicato l’appartamento in vendita per avere maggiori dati da confrontare.

Fine prima parte.

 

Max Zoccarato

Grafico Pubblicitario Freelance

The following two tabs change content below.

Max Zoccarato

Grafico Freelance
Grafico Freelance, diplomato allo Istituto Europeo di Design nel '91. Esperienza in vari settori del mondo della grafica; dalla progettazione restyling di logo, all' advertising. Dal below the line, above the line, al brand, passando dalla progettazione espositori, prgettazione stand, alla pubblicità immobiliare. Tra le esperienze più significative della mia carriera lavorativa, vi è il CONVEGNO NAZIONALE DELLA FIAIP DEL '94 di Milano, della quale vi è stato lo studio e realizzazione della campagna pubblicitaria (striscioni, volantini ecc.) e tutto quello che si rendeva necessario per la pubblicità del congresso, attualmente tra le collaborazioni vi sono anche quelle con l'Immobiliare Abitare oggi tra i diversi lavori restyling del sito web, e la grafica per manifestazioni varie (fiera, espositori da banco, monolite pubblicitario).

Leave a Reply