Featured Post

Su iCase.it: è la rete a determinare la qualità degli annunci immobi

Il motore di ricerca immobiliare iCase.it introduce una novità importante nel mondo delle ricerche immobiliari. Ha infatti lanciato la piattaforma “commenti”per offrire l’opportunità agli utenti di comunicare direttamente con gli inserzionisti (agenzie immobiliari o privati) tramite...

Read More

Mercato Immobiliare: Scarica il Report 2012 di LivelloCasa (Gratis)

Posted by Justimmobili | Posted in Crisi immobiliare, Mercato Immobiliare | Posted on 25-09-2012

0

L’Ufficio Studi LivelloCasa ha pubblicato un report che riporta informazioni molto dettagliate sulla direzione che sta prendendo il mercato immobiliare e sulle prospettive future. Gli scenari illustrati non sono ottimistici ma tuttavia non mancano spiragli e opportunità. Vengono proposti alcuni esempi, ma la chiave di tutto è il cambiamento che ogni professionista immobiliare dovrebbe attuare in quanto è cambiato lo scenario competitivo.

Passaggio da “intermediario” a “consulente immobiliare”Il report effettua un’analisi di dati statici storici sul numero di transazioni immobiliari; la media per agenzia di transazioni nel tempo; fattori socio-economici che “bloccano” la ripresa oltre al già noto problema della stretta creditizia. Ma uno dei dati più preoccupanti a nostro avviso è il drastico crollo delle percentuali di compravendite avvenute per tramite di un intermediario negli ultimi 14 anni che è passato dal 60% al 40%.

Tale fattore indicato nel report come “Sindrome da agenzia di viaggio” ha un valore in totale controtendenza rispetto ad altri Stati. Se consideriamo gli Stati Uniti, Gran Bretagna, Islanda, Danimarca, Olanda osserviamo che la percentuale di transazioni per tramite di un agente immobiliare si attestano fra l’85% ed il 96%. Come mai in Italia il “fai da te” è sempre in aumento? Innescare il processo dal “No Agenzia” al “Si Agenzia” comporta un cambiamento culturale importante che pone il cliente al centro di tutti i processi.

Per questo, oggi più che mai, è importante formarsi ed acquisire le conoscenze degli strumenti che internet può offrire nel quotidiano ad un agente immobiliare. Riportiamo uno stralcio di quanto scritto nel documento che potete scaricare a fondo pagina: “E’ necessario porre al centro del processo il cliente (fino ad oggi il focus è stato l’immobile), coordinare tutte le azioni avendo piena consapevolezza dell’uso degli strumenti che la rete mette a disposizione al fine di produrre un piano efficace di comunicazione:

  • Sito internet istituzionale accessibile dalle nuove tecnologie mobili che stanno sostituendo la navigazione tradizionale;
  • Attività “on-page” ed “off-page” per posizionare il proprio sito;
  • Promozione e Pubblicità: portali immobiliari, banner display, campagne AdWords Google, Campagne Yahoo Research, Campagne Facebook, Youtube ecc..
  • Fidelizzazione e fiducia: i social network come Facebook, Twitter, Youtube, Google+, Linkedin; attività DEM (Direct E-mail Marketing);

Non vuol dire utilizzare tutti questi canali, ma conoscerli porta a comprendere cosa usare e come.
Questi e tanti altri aspetti vengono trattati nel report, perché la crisi comporta anche di opportunità:

“Mercato Immobiliare Italiano – Scenari per gli Agenti Immobiliari”

SCARICALO GRATIS QUI

[Fonte: Ufficio Studi LivelloCasa – Portale Immobiliare]

 

The following two tabs change content below.
Specializzato in Web Marketing Immobiliare e nella Realizzazione di Siti Web per Agenzie Immobiliari

Leave a Reply