Featured Post

Promozione immobili: quanto conta oggi la pubblicità offline

L’avvento di internet ha radicalmente cambiato le abitudini delle persone relativamente all’acquisto di beni o alla richiesta di particolari informazioni e servizi. I mezzi di promozione tradizionali come giornali e radio, che detenevano una grande fetta di mercato alcuni anni fa, hanno subìto,...

Read More

Usare i codici QR per la pubblicità immobiliare – Seconda parte

Posted by Max Zoccarato | Posted in Marketing Immobiliare, Pubblicità Immobiliare | Posted on 24-09-2012

Tags: , , , , ,

0

Nella prima parte dell’articolo ho parlato dei codici QR, per la pubblicità immobiliare, ora vediamo i vantaggi e le sue possibili applicazioni.

 

studio grafico Il vantaggio principale è quello di poter dare accesso immediato a dati riguardanti l’appartamento in vendita in modo specifico o al sito web dell’immobiliare.

Se il codice è creato appositamente per un appartamento, il collegamento da associare può essere per le fotografie o per un video.

In questo modo anche se non è una pubblicità sul web, può diventare interattiva per l’utente finale.

 

Un esempio pratico di applicazione.

Quando vengono fatti dei video o delle fotografie dell’appartamento in vendita generalmente si pubblicano sul web (sito di agenzia o portale per la pubblicità), se si associa ad un codice QR il link della pagina in cui è pubblicato il video, il cliente ha la possibilità immediata di visionare la casa con un semplice “click”.freelance grafico

Questo, consente alla agenzia immobiliare di risparmiare tempo (perché il cliente a cui non è piaciuta la casa, non fisserà un appuntamento) e denaro (perché si risparmiano i costi di benzina o autobus), aumentano così  le possibilità che, il cliente che fissa un appuntamento dopo aver già visionato (anche se solo in video) la casa in vendita sia realmente interessato a concludere l’affare.

 

Il codice QR di fatto è un link ad una pagina specifica, senza avere “l’obbligo” di digitare l’indirizzo della stessa. In oltre con la possibilità di inserire messaggi, se si indirizza ad uno specifico alloggio, ad esempio un attico con terrazzo, si può inserire anche altro testo di nostro interesse ad esempio “altre soluzioni disposnibili sul nostro sito www…” in questo modo si possono proporre altre soluzioni ai clienti non interessati in modo specifico al tipo di prodotto esposto.

 

Le potenzialità sono diverse, basta solo associarle alle altre forme di comunicazione utilizzata dall’agenzia immobiliare.

 

Il vantaggio principale quindi è quello di rendere interattiva la pubblicità statica (quella stampata) con la possibilità di aumentare gli appuntamenti dei clienti realmente interessati al prodotto in vendita.

 

Massimiliano Zoccarato

Grafico Pubblicitario Freelance

 

 

The following two tabs change content below.

Max Zoccarato

Grafico Freelance
Grafico Freelance, diplomato allo Istituto Europeo di Design nel '91. Esperienza in vari settori del mondo della grafica; dalla progettazione restyling di logo, all' advertising. Dal below the line, above the line, al brand, passando dalla progettazione espositori, prgettazione stand, alla pubblicità immobiliare. Tra le esperienze più significative della mia carriera lavorativa, vi è il CONVEGNO NAZIONALE DELLA FIAIP DEL '94 di Milano, della quale vi è stato lo studio e realizzazione della campagna pubblicitaria (striscioni, volantini ecc.) e tutto quello che si rendeva necessario per la pubblicità del congresso, attualmente tra le collaborazioni vi sono anche quelle con l'Immobiliare Abitare oggi tra i diversi lavori restyling del sito web, e la grafica per manifestazioni varie (fiera, espositori da banco, monolite pubblicitario).

Comments are closed.